6 Nazioni B: Georgia e Romania volano

Si è disputato sabato il primo turno del girone di ritorno dell’European Nations Cup, il cosiddetto Sei Nazioni B.

Niente sorprese, ma una sfiorata, nella prima giornata del girone di ritorno dell’European Nations Cup, il torneo che raccoglie le sei migliori nazionali europee dopo quelle del 6 Nazioni. Inizia la Georgia, che dopo aver concesso la meta iniziale alla Germania cambia ritmo e sotterra i tedeschi sotto un pesantissimo 59-7, confermandosi in vetta alla classifica con 6 vittorie su 6.

Alle sue spalle resiste la Romania, che però si spaventa in casa contro il Portogallo. I lusitani iniziano benissimo e il primo tempo vede gli ospiti chiudere in vantaggio sul 10-14, ma nella ripresa cambia la musica e la melodia la fa tutta la Romania che, così, chiude con un netto 39-14.

Infine, vince ma soffre la Russia nella sfida che valeva il terzo posto in classifica. A Sochi, infatti, si presenta una Spagna arrembante e coraggiosa che non si demoralizza dopo il buon avvio dei russi (14-6 all’intervallo) e torna sotto nella ripresa, con i russi che alla fine si impongono solo 22-20.