6 Nazioni 2016: Francia vs Italia, derby latino tutto da scoprire

Otto esordienti in campo nel match d’esordio del Torneo, con fischio d’inizio (e diretta tv) oggi alle 15.25.

L’attesa è finita. Oggi, con fischio d’inizio alle 15.25 (qui tutte le info per vederla in tv e in streaming web), si alzerà il sipario sull’RBS 6 Nazioni 2016. Un’edizione che promette tante sorprese, con due nuovi allenatori al via, tanti campioni che hanno appeso gli scarpini al chiodo e molti giovani pronti a gettarsi nella mischia per la prima volta. Come allo Stade de France, dove Guy Novés esordirà sulla panchina della Francia nel match contro l’Italia di Jacques Brunel, dal canto suo all’ultimo Torneo sulla panchina azzurra.

Sono ben otto gli esordienti schierati fin dal primo minuto dai due tecnici, con la Francia che vedrà il debutto di Danty, Vakatawa, Bezy e Jedrasiak, mentre l’Italia schiererà Odiete, Bellini, Gega e Lovotti al fischio d’inizio. Altri cinque ‘uncapped’ siedono in panchina, con Chat, Poirot e Camara per i Bleus, Zanusso e Van Schalkwyk per l’Italia.

Le due squadre, che hanno chiuso rispettivamente al quarto e quinto posto un anno fa, arrivano da un Mondiale deludente, con l’Italia eliminata nella fase a gironi proprio dai transalpini e la Francia sconfitta nettamente dagli All Blacks ai quarti di finale. Entrambe arrivano all’RBS 6 Nazioni senza i favori dei pronostici, ma se la Francia punta a sorprendere e guarda al prossimo quadriennio con Novés, l’Italia dovrà rispondere ai tanti dubbi della vigilia nel Torneo d’addio di Brunel.

Dovendo, però, scegliere i giocatori da tenere d’occhio oggi noi puntiamo da un lato sul campione di rugby 7s Virimi Vakatawa e sull’esperto Yoann Maestri, mentre in casa azzurra ci sarà curiosità per vedere se la ‘cura inglese’ ha giovato a Michele Campagnaro, mentre in mischia resta Sergio Parisse l’arma in più dell’Italia.

Pronostico: Francia di +15.

FRANCIA – ITALIA
Sabato 6 febbraio, ore 15.25 – Stade de France, Parigi
Francia: 15 Maxime Médard, 14 Hugo Bonneval, 13 Gaël Fickou, 12 Jonathan Danty, 11 Virimi Vakatawa, 10 Jules Plisson, 9 Sébastien Bezy, 8 Louis Picamoles, 7 Damien Chouly, 6 Wenceslas Lauret, 5 Yoann Maestri, 4 Paul Jedrasiak, 3 Rabah Slimani, 2 Guilhem Guirado, 1 Eddy Ben Arous
In panchina: 16 Camille Chat, 17 Uini Atonio, 18 Jefferson Poirot, 19 Alexandre Flanquart, 20 Yacouba Camara, 21 Maxime Machenaud, 22 Jean-Marc Doussain, 23 Maxime Mermoz
Italia: 15 David Odiete, 14 Leonardo Sarto, 13 Michele Campagnaro, 12 Gonzalo Garcia, 11 Mattia Bellini, 10 Carlo Canna, 9 Edoardo Gori, 8 Sergio Parisse, 7 Alessandro Zanni, 6 Francesco Minto, 5 Marco Fuser, 4 George Fabio Biagi, 3 Lorenzo Cittadini, 2 Ornel Gega, 1 Andrea Lovotti
In panchina: 16 Davide Giazzon, 17 Matteo Zanusso, 18 Martin Castrogiovanni, 19 Valerio Bernabò, 20 Andries Van Schalkwyk, 21 Guglielmo Palazzani, 22 Kelly Haimona, 23 Luke Mclean
Arbitro: JP Doyle

Ultime notizie su Sei Nazioni

Tutto su Sei Nazioni →