Cinque Terre: in manette il sindaco di Riomaggiore e il presidente del Parco

Dodici persone sono state arrestate nella notte a La Spezia con accuse che vanno dall’associazione a delinquere alla truffa ai danni dello Stato, dal falso all’abuso d’ufficio, pare in relazione ad alcuni abusi edilizi.Tra questi ci sono il sindaco di Riomaggiore, Gianluca Pasini, e il presidente del Parco delle Cinque Terre, Franco Bonanini.In manette anche


Dodici persone sono state arrestate nella notte a La Spezia con accuse che vanno dall’associazione a delinquere alla truffa ai danni dello Stato, dal falso all’abuso d’ufficio, pare in relazione ad alcuni abusi edilizi.

Tra questi ci sono il sindaco di Riomaggiore, Gianluca Pasini, e il presidente del Parco delle Cinque Terre, Franco Bonanini.

In manette anche il comandante della polizia locale di Riomaggiore, l’ex sindaco e il capo dell’ufficio tecnico comunale.

Oltre ai 12 arrestati – 8 in carcere e 4 ai domiciliari – ci sono tre persone che sono state interdette temporaneamente dall’esercizio della libera professione.

Via | Città Di Genova