Rugby 7s: Quade Cooper, l’arma in più per le Olimpiadi

L’Australia, che ha chiuso solo sesta la tappa di Dubai, dovrebbe avere a disposizione l’apertura per la tappa di casa a inizio febbraio.

Ha iniziato faticando a Dubai, dove l’Australia si è classificata solo sesta. E, dunque, i Wallabies del rugby a sette guardano già oltre per crescere nelle World Series e arrivare alle Olimpiadi di Rio 2016 con delle chance di medaglia. E per farlo daranno una possibilità a Quade Cooper di conquistare il pass olimpico.

Il giocatore, appena arrivato a Tolone, ha il diritto – per contratto – a partecipare a tre tappe del tour mondiale e alle Olimpiadi. Troppo poco per l’Aru, che inizialmente non era contenta con questa soluzione, ma che ora è disponibile a dare a Cooper la chance di guadagnare un posto per Rio. A partire dalla tappa di Sydney, in programma il prossimo 6 e 7 febbraio, quarta tappa delle World Series.

WORLD SERIES – LA CLASSIFICA
Fiji 20; England 19; USA 17; New Zealand 15; South Africa 13; Australia 12; Samoa, Argentina 10; France 8; Scotland 7; Kenya, Wales 5; Canada 3; Japan 2; Russia, Portugal 1