Mondiali 2015 finale: All Blacks, niente novità per il bis

Steve Hansen ha annunciato la formazione che scenderà in campo sabato nella finalissima della Rugby World Cup.

Ottanta minuti per centrare uno storico bis, per conquistare la terza Coppa del Mondo, la prima lontana da casa. Gli All Blacks si presentano a Twickenham da favoriti d’obbligo, con uno score impressionante negli ultimi quattro anni, ma devono fare i conti con un’Australia molto bella, che vola sulle ali dell’entusiasmo e che ha le armi a disposizione per mettere in difficoltà i neozelandesi.

Steve Hansen non corre rischi e, ovviamente, per l’ultimo atto di questa Rugby World Cup si affida al XV più esperto, di qualità e affiatato che possa avere. Con una panchina da urlo, “rincalzi” che a match in corso possono fare la differenza. Ecco, dunque, la squadra scelta dal ct neozelandese.

NUOVA ZELANDA
15 Ben Smith, 14 Nehe Milner-Skudder, 13 Conrad Smith, 12 Ma’a Nonu, 11 Julian Savea, 10 Daniel Carter, 9 Aaron Smith, 8 Kieran Read, 7 Richie McCaw, 6 Jerome Kaino, 5 Samuel Whitelock, 4 Brodie Retallick, 3 Owen Franks, 2 Dane Coles, 1 Joe Moody
In panchina: 16 Keven Mealamu, 17 Ben Franks, 18 Charlie Faumuina, 19 Victor Vito, 20 Sam Cane, 21 Tawera Kerr-Barlow, 22 Beauden Barrett, 23 Sonny Bill Williams