Coppe Europee: Qualifications Cup, si allargano le nazioni

Ci sono ancora due posti da assegnare al torneo della European Rugby Challenge Cup per la stagione 2016/17, e si decideranno al torneo di qualificazione in programma dal mese prossimo.

Sarà ancora l’EPCR, in collaborazione con il Rugby Europe e la Federazione Italiana Rugby, ad organizzare il torneo di qualificazione, con l’obiettivo di promuovere l’espansione del rugby in tutta l’Europa ed incentivare tanto i club emergenti come quelli più rinomati dei diversi paesi.

Il torneo di questa stagione vedere competere i club classificatisi nei rispettivi campionati nazionali delle federazioni affiliate alla Rugby Europe, Romania, Spagna, Portogallo, Germania e Belgio, oltre alle tre rappresentanti italiane dell’Eccellenza, Femi-CZ Rugby Rovigo, Mogliano Rugby e Fiamme Oro Rugby Roma.

Gli otto club partecipanti si affronteranno in due gironi: ciascun club del girone A giocherà contro ciascun club del girone B. I due vincitori dei gironi si affronteranno fino alle fasi finali, dove si disputeranno i playoff secondo uno schema di partite in casa e fuori contro il Rugby Calvisano o un rappresentante nominato dalla FIR, e contro l’Enisei-STM o un rappresentante nominato dalla Federazione Russa. Al termine dei playoff si avranno i due club classificati per la Challenge Cup 2016-17.

“Il torneo di qualificazione è di grande importanza per la crescita del rugby per club in Europa e si ripropone in un periodo particolarmente sensibile per i nuovi tifosi, attratti al gioco in seguito all’enorme successo della Coppa del Mondo,” ha commentato Simon Halliday, il Presidente dell’EPCR. “È un fatto estremamente positivo vedere club dal Portogallo, dalla Spagna, dal Belgio e dalla Germania che partecipano alle gare insieme ai rappresentanti più consolidati di Italia e Romania, e i due posti disponibili per la prossima stagione di Challenge Cup allargano ulteriormente l’ampiezza del gioco.”

QUALIFICATIONS CUP – GIRONI
Girone A
Femi-CZ Rugby Rovigo (Italia)
Valladolid Rugby (Spagna)
Fiamme Oro Rugby (Italia)
Heidelberger Ruderklub (Germania)

Girone B
Timisoara Saracens (Romania)
Mogliano Rugby (Italia)
GD Direito (Portogallo)
Royal Kituro (Belgio)

QUALIFICATIONS CUP – CALENDARIO

Sabato 14 novembre
Femi-CZ Rugby Rovigo v GD Direito, Stadio Mario Battaglini (15.00)
Royal Kituro v Fiamme Oro Rugby Roma, Plaine Wahis, Bruxelles (15.00)

Sabato 21 novembre
Valladolid Rugby v Timisoara Saracens, Campos de Pepe Rojo, Valladolid (16.00)
GD Direito v Heidelberger Ruderklub, Campo de Monsanto, Lisbona (15.00)
Royal Kituro v Femi-CZ Rugby Rovigo, Plaine Wahis (15.00)
Fiamme Oro Rugby Roma v Mogliano Rugby, Caserma Stefano Gelsomini (15.00)

Sabato 12 dicembre
Timisoara Saracens v Femi-CZ Rugby Rovigo, Gheorghe Rascanu Stadium, Timisoara (13.30)
Fiamme Oro Rugby Roma v GD Direito, Caserma Stefano Gelsomini (15.00)
Mogliano Rugby v Heidelberger Ruderkclub, Stadio Quaggia (15.00)
Valladolid Rugby v Royal Kituro, Campos de Pepe Rojo (16.00)

Sabato 19 dicembre
Timisoara Saracens v Fiamme Oro Rugby Roma, Gheorghe Rascanu Stadium (13.30)
Heidelberger Ruderklub v Royal Kituro, Heidelberger RK, Heidelberg (14.00)
Mogliano Rugby v Valladolid Rugby, Stadio Quaggia (15.00)

Sabato 9 gennaio 2016
GD Direito v Valladolid Rugby, Campo de Monsanto (15.00)

Sabato 16 gennaio 2016
Heidelberger Ruderklub v Timisoara Saracens, Heidelberger RK (14.00)
Femi-CZ Rugby Rovigo v Mogliano Rugby, Stadio Mario Battaglini (15.00)