Eccellenza: Calvisano e Rovigo, minifuga

Si è conclusa la seconda giornata del massimo campionato italiano di rugby.

Due cartellini gialli nel finale del primo tempo costano cari al Viadana, che senza McKinley e DelNevo vedono scappare il Mogliano che con la mischia e un gioco tattico molto attento scavano il solco nel primo tempo e poi si limita a controllare la rimonta mantovana nella ripresa. Per i veneti una vittoria importante dopo il pasticcio costato 8 punti in classifica la prima giornata.

Nel primo match del sabato netta vittoria del Rovigo, che così conquista cinque punti e si porta momentaneamente in vetta alla classifica. Poi arrivano le vittorie con bonus di Calvisano, Fiamme Oro e Petrarca Padova, con i campioni d’Italia primi a punteggio pieno e le finaliste della scorsa stagione già in minifuga.

Eccellenza – II giornata
Mogliano v Viadana 33-21
Rovigo v Lazio 46-14
Calvisano v San Donà 41-20
L’Aquila v Petrarca Padova 10-39
Fiamme Oro Roma v Lyons Piacenza 48-7

Eccellenza – Classifica
Calvisano 10; Rovigo 9; Fiamme Oro, Padova 6; Viadana, San Donà 5; Lazio 4; Mogliano, Piacenza 0; L’Aquila -4

Foto – Mogliano Rugby