Eccellenza: Mogliano e L’Aquila, passo falso e penalizzazione

Errori nei giocatori schierati e i due club vengono penalizzati in classifica. Sorride San Donà.

Il Giudice Sportivo della FIR, visti i referti arbitrali della prima giornata del Campionato Italiano d’Eccellenza, ha applicato le seguenti sanzioni.

Lafert San Donà v Marchiol Mogliano: partita persa con il punteggio di 20-0 (5-0) in favore del Lafert San Donà, quattro punti di penalità e 100€ di sanzione pecuniaria per il Marchiol Mogliano per aver inserito a lista gara il giocatore Enjgel Makelara, squalificato sino al 30 ottobre 2015

Rugby Viadana v L’Aquila Rugby Club: Partita persa a L’Aquila RC con il risultato acquisito sul campo (47-7, 5-0), quattro punti di penalità e 100€ di sanzione pecuniaria per L’Aquila Rugby Club per aver schierato quattro giocatori di formazione non italiana, nessuno dei quali in possesso dei requisiti previsti dalla normativa federale di cui al punto 1 lett. C di pag 103 della Circolare Informativa 2015/2016.Le Società hanno diritto di ricorrere in appello presso la Corte Sportiva.

ECCELLENZA – CLASSIFICA
Calvisano, San Donà, Viadana 5; Lazio, Rovigo 4; Petrarca, Fiamme Oro Roma 1; Piacenza 0; L’Aquila, Mogliano -4

Foto – Mogliano Rugby