Guinness Pro 12: Zebre, la prima di Muliaina

Gianluca Guidi ha annunciato la formazione che affronterà i gallesi domenica pomeriggio.

Esordio per Mils Muliaina in un match ufficiale domenica, quando l’estremo neozelandese vestirà per la prima volta la maglia numero 15 nel match interno delle Zebre contro gli Scarlets. Per il resto Gianluca Guidi deve fare i conti con le tante assenze e schiera una formazione giovane alla ricerca del primo successo stagionale.

La linea dei trequarti bianconeri si schiererà con le ali Van Zyl e Bellini –quest’ultimo permit player tesserato col Petrarca Padova. A chiudere il triangolo allargato ad estremo ci sarà Muliaina: l’ex numero 15 degli All Blacks e campione del mondo in carica si presenterà per la prima volta ai pubblico di Parma dopo il suo esordio non ufficiale di venerdì scorso nell’amichevole di Calvisano. I centri saranno Pratichetti e Castello, altro permit player del Rugby Calvisano titolare anche nei primi due turni del campionato celtico. La coppia di mediani sarà la stessa vista in azione nell’amichevole dello scorso fine settimana: Semenzato e Padovani.

Nel pack del XV del Nord-Ovest lo staff tecnico ha scelto di schierare da inizio gara i piloni Lovotti –all’esordio ufficiale in stagione- e Ceccarelli mentre chiuderà la prima linea il tallonatore D’Apice. In seconda linea agiranno capitan Biagi ed il trevigiano Sutto, permit player delle Fiamme Oro Rugby. Completa il pacchetto di mischia la terza linea dove partiranno titolari i flanker Mbandà –anch’esso permit player in forza al Rugby Calvisano- e Meyer insieme al numero 8 Van Schalkwyk.

In panchina pronti a subentrare a gara in corso potrebbero bagnare il loro esordio ufficiale con la maglia bianconera altri due permit player del campionato Eccellenza: il pilone cremisi Di Stefano e l’apertura irlandese del Rugby Viadana 1970 McKinley.

ZEBRE
15 Mils Muliaina, 14 Mattia Bellini, 13 Matteo Pratichetti, 12 Tommaso Castello, 11 Kayle Van Zyl, 10 Edoardo Padovani, 9 Fabio Semenzato, 8 Andries Van Schalkwyk, 7 Johan Meyer, 6 Maxime Mbandà, 5 George Biagi, 4 Michele Sutto, 3 Pietro Ceccarelli, 2 Tommaso D’Apice, 1 Andrea Lovotti
In panchina: 16 Emiliano Coria, 17 Bruno Postiglioni, 18 Giuseppe Di Stefano, 19 Jacopo Sarto, 20 Filippo Cristiano, 21 Giulio Toniolatti, 22 Dion Berryman, 23 Ian McKinley

Ultime notizie su Guinness Pro14

Tutto su Guinness Pro14 →