Mondiali 2015: Giappone pronto per provare il bis

Eddie Jones cambia un po’ di carte in tavola in vista della sfida con la Scozia nella Rugby World Cup.

Sono sulla bocca di tutti, hanno ribaltato il mondo ovale, ma ora vogliono dimostrare che la loro non è stata l’eccezione che conferma la regola. I giapponesi si preparano ad affrontare domani la Scozia in una sfida che ora vale i quarti di finale e per farlo Eddie Jones cambia sei pedine. Tra i trequarti arriva all’ala Kenki Fukuoka, con Harumichi Tatekawa che guiderà la squadra all’apertura. Nel pack cambiano i due piloni, con l’ingresso di Keita Inagaki e Hiroshi Yamashita, in seconda linea arriva Justin Ives, mentre in terza spazio ad Amanaki Mafi.

GIAPPONE
15 Ayumu Goromaru, 14 Kotaro Matsushima, 13 Male Sau, 12 Yu Tamura, 11 Kenki Fukuoka, 10 Harumichi Tatekawa, 9 Fumiaki Tanaka, 8 Amanaki Mafi, 7 Michael Broadhurst, 6 Michael Leitch, 5 Justin Ives, 4 Luke Thompson, 3 Hiroshi Yamashita, 2 Shota Horie, 1 Keita Inagaki
In panchina: 16 Takeshi Kazu, 17 Masataka Mikami, 18 Kensuke Hatakeyama, 19 Shinya Makabe, 20 Shoji Ito, 21 Hendrik Tui, 22 Atsushi Hiwasa, 23 Karne Hesketh