Mondiali 2015: All Blacks, potenza di fuoco sull’Argentina

Steve Hansen ha annunciato un XV di altissimo livello per l’esordio contro i Pumas nella Coppa del Mondo di rugby.

Niente sconti e niente scherzi. L’esordio mondiale è – sulla carta – l’impegno più duro per i campioni del mondo della Nuova Zelanda nella fase a gironi e per questo Steve Hansen mette in campo i suoi gioielli più lucenti. Contro l’Argentina gli All Blacks schierano un XV da fantascienza e il messaggio è chiaro: non sono previsti passi falsi da qui a fine ottobre.

NUOVA ZELANDA
15 Ben Smith, 14 Nehe Milner-Skudder, 13 Conrad Smith, 12 Ma’a Nonu, 11 Julian Savea, 10 Dan Carter, 9 Aaron Smith, 8 Kieran Read, 7 Richie McCaw, 6 Jerome Kaino, 5 Sam Whitelock, 4 Brodie Retallick, 3 Owen Franks, 2 Dane Coles, 1 Tony Woodcock
Replacements: 16 Keven Mealamu, 17 Wyatt Crockett, 18 Charlie Faumuina, 19 Victor Vito, 20 Sam Cane, 21 TJ Perenara, 22 Beauden Barrett, 23 Sonny Bill Williams