Mondiali 2015: Irlanda, dopo l’Europa vuole il Mondo

Andiamo alla scoperta delle 20 nazioni della Coppa del Mondo di rugby che inizia il 18 settembre. Ecco l’Irlanda.

Hanno dominato in Europa negli ultimi due anni, hanno conquistato per due volte il Sei Nazioni, hanno spaventato gli All Blacks a Dublino e si presentano ai Mondiali tra le favorite d’obbligo. L’Irlanda, però, storicamente non ha mai fatto faville in Coppa del Mondo e deve smentire la cabala che la vuole bella e perdente. Ha un girone non impossibile, ma deve puntare a vincere per non trovarsi subito gli All Blacks sulla strada.

LA ROSA
Avanti: Rory Best, Sean Cronin, Tadhg Furlong, Cian Healy, Jamie Heaslip, Iain Henderson, Chris Henry, Jack McGrath, Jordi Murphy, Sean O’Brien. Paul O’Connell (c), Peter O’Mahony, Mike Ross, Donnacha Ryan, Richardt Strauss, Devin Toner, Nathan White
Trequarti: Tommy Bowe, Darren Cave, Keith Earls, Luke Fitzgerald, Robbie Henshaw, Paddy Jackson, David Kearney, Rob Kearney, Ian Madigan, Conor Murray, Jared Payne, Eoin Reddan, Jonathan Sexton, Simon Zebo
Allenatore: Joe Schmidt

I GIOCATORI DA TENERE D’OCCHIO
Paul O’Connell, il leader, la leggenda, il guerriero. Il suo carisma è decisivo.
Sean O’Brien, qualità e quantità in terza linea, sia per rubare palloni sia per portarli in meta.
Jonathan Sexton, il figliol prodigo tornato in Patria e pronto a guidare l’Irlanda in alto.
Jared Payne, è neozelandese l’erede di Brian O’Driscoll. Non lo farà rimpiangere?
Keith Earls, Tommy Bowe e Simon Zebo, le frecce verdi che fanno male, malissimo.

CALENDARIO
19.9 – 15:30 v Canada
27.9 – 17:45 v Romania
4.10 – 17:45 v Italia
11.10 – 17:45 v Francia

ALBO D’ORO
1987: Quarti di finale
1991: Quarti di finale
1995: Quarti di finale
1999: Quarti di finale
2003: Quarti di finale
2007: Fase a gironi
2011: Quarti di finale

PRONOSTICO
L’Irlanda inizierà il suo cammino mondiale in maniera tranquilla, affrontando Canada e Romania prima di trovare le sfide decisive con Italia e Francia. Un vantaggio importantissimo, perché vuol dire che – se hanno lavorato bene – arriveranno al top della forma proprio poco prima dei quarti di finale. Ma devono vincere il girone per evitare gli All Blacks
Pronostico: quarti di finale senza problemi, semifinali come minimo.

QUI LE ALTRE NAZIONI:
Argentina, Australia, Canada, Francia, Fiji, Galles, Georgia, Giappone, Inghilterra, Irlanda, Italia, Namibia, Nuova Zelanda, Romania, Samoa, Scozia, Sud Africa, Tonga, Uruguay, Usa

I Video di Blogo

Il video degli sciatori ammassati nella funivia a Cervinia