Mondiali amarcord: la meta più veloce della storia [Video]

E’ dell’australiano Elton Flatley la meta più veloce nella storia della Coppa del Mondo di rugby.

18 secondi per andare in meta. Dal proprio calcio d’avvio alla palla schiacciata sotto i pali, quella di Elton Flatley è la meta più veloce nella storia dei Mondiali di rugby. Siamo nel 2003 e in campo c’erano l’Australia e la Romania. Match a senso unico, chiuso sul 90-8, e che era iniziato nel peggiore dei modi per i rumeni. Per Flatley, invece, un record ancora imbattuto e ben 30 punti all’attivo in quella partita.