Mondiali 2015: Giappone, l’eterna incompiuta

Andiamo alla scoperta delle 20 nazioni della Coppa del Mondo di rugby che inizia il 18 settembre. Ecco il Giappone.

Il Giappone arriva all’appuntamento mondiale distratto dai problemi stadi in vista della Coppa del 2019 in casa e dai mille dubbi sulla nuova franchigia del Super Rugby, ma soprattutto con la consapevolezza di non aver fatto ancora quel salto di qualità tanto atteso e con un Eddie Jones dimissionario. Insomma, come quattro anni fa, dopo tante promesse i nipponici rischiano di arrivare alla Coppa nel peggior momento possibile.

LA ROSA
Avanti: Keita Inagaki, Masataka Mikami, Kensuke Hatakeyama, Hiroshi Yamashita, Shota Horie, Takeshi Kizu, Hiroki Yuhara, Luke Thompson, Shinya Makabe, Shoji Ito, Hitoshi Ono, Michael Leitch (c), Ryu Koliniasi Holani, Michael Broadhurst, Hendrik Tui, Amanaki Lelei Mafi, Justin Ives
Trequarti: Fumiaki Tanaka, Atsushi Hiwasa, Harumichi Tatekawa, Yu Tamura, Kosei Ono, Craig Wing, Male Sa’u, Kenki Fukuoka, Akihito Yamada, Karne Hesketh, Yoshikazu Fujita, Ayumu Goromaru, Kotaro Matsushima, Toshiaki Hirose
Allenatore: Eddie Jones

I GIOCATORI DA TENERE D’OCCHIO
Michael Leitch, capitano d’origine neozelandese, è il leader naturale.
Michael Broadhurst, fratello dell’All Blacks James, è uno dei più tecnici della squadra.
Ayuji Goromaru, estremo potente e tecnico, è una delle armi più importanti.
Yoshikazu Fujita, giovane, entusiasta, può diventare il metaman nipponico.

CALENDARIO
19.9 – 17:45 v Sud Africa
23.9 – 15:30 v Scozia
3.10 – 17:45 v Samoa
11.10 – 21:00 v USA

ALBO D’ORO
1987: Fase a gironi
1991: Fase a gironi
1995: Fase a gironi
1999: Fase a gironi
2003: Fase a gironi
2007: Fase a gironi
2011: Fase a gironi

PRONOSTICO
Eterna incompiuta, il Giappone non sembra in grado di poter puntare a superare per la prima volta nella sua storia la fase a gironi, con Sud Africa e Scozia troppo forti. Difficile anche la sfida con le Samoa, mentre alla portata quella con gli Stati Uniti.
Pronostico: quarti di finale impossibili, può sperare in due vittorie nel girone.

QUI LE ALTRE NAZIONI:
Argentina, Australia, Canada, Francia, Fiji, Galles, Georgia, Giappone, Inghilterra, Irlanda, Italia, Namibia, Nuova Zelanda, Romania, Samoa, Scozia, Sud Africa, Tonga, Uruguay, Usa

I Video di Blogo

Il video degli sciatori ammassati nella funivia a Cervinia