Mondiali 2015: Galles, i 31 per sfidare i padroni

Warren Gatland ha annunciato i convocati che se la vedranno con Inghilterra e Australia per i quarti di finale.

Un Galles che dovrà ritrovare lo spirito di tre anni fa, quando dominava in Europa, per superare il durissimo scoglio della fase a gironi, quando affronterà Inghilterra, Australia e Fiji con due soli posti disponibili per i quarti di finale. E, per farlo, Gatland sorprende molti convocando il centro Cory Allen. Per il resto poche sorprese, con l’infortunato Anscombe out, mentre ci sono Samson Lee e Liam Williams, entrambi reduci da infortuni.

GALLES – convocati
Avanti: Tomas Francis, Paul James, Aaron Jarvis, Gethin Jenkins, Samson Lee, Scott Baldwin, Ken Owens, Jake Ball, Luke Charteris, Bradley Davies, Dominic Day, Alun Wyn Jones, Taulupe Faletau, James King, Dan Lydiate, Justin Tipuric, Sam Warburton
Trequarti: Gareth Davies, Rhys Webb, Lloyd Williams, Dan Biggar, Rhys Priestland, Cory Allen, Jamie Roberts, Scott Williams, Hallam Amos, Alex Cuthbert, Leigh Halfpenny, Matthew Morgan, George North, Liam Williams