Guinness Pro 12: Zebre, con Rovigo l’ultimo test

Questa sera al Battaglini i bianconeri affronteranno i rossoblù. Torna Visentin.

Alle ore 20 allo Stadio Battaglini di Rovigo il XV di Parma affronterà i rossoblù vice-campioni d’Italia nell’ultima gara amichevole prima dell’esordio ufficiale nel Guinness PRO12 previsto per domenica 6 Settembre a Cardiff. Sarà la seconda sfida tra le due squadre, ad un anno dall’unico precedente sempre nel Polesine con le Zebre vittoriose 27-7 sui bersaglieri grazie alle mete di Leonardo Sarto, Biagi e Ferrarini.

Saranno 28 le Zebre in lista gara con alcuni rientri rispetto alla prima uscita di venerdì scorso a Treviso, per l’occasione torna a disposizione l’azzurro Visentin mentre il sudafricano Van Zyl farà il suo esordio con la maglia bianconera al pari del connazionale Beyers che partirà dalla panchina. Smaltiti i rispettivi infortuni, troveranno facilmente i primi minuti giocati in stagione anche i veterani bianconeri Cristiano e Pratichetti. Mancheranno invece sia Burgess –titolare sabato a Londra coi Barbarians contro Samoa- che Muliaina, presentato quest’oggi a Parma ma non convocato per la gara di Rovigo.

La linea dei trequarti del XV del Nord-Ovest vedrà sulle ali il trevigiano Visentin, reduce dalla preparazione alla coppa del Mondo con l’Italia, e Di Giulio mentre ad estremo partirà Van Zyl: l’ex Rugby Mogliano è chiamato a confermare le buone prestazioni messe in mostra la scorsa stagione coi veneti. Confermata la coppia di centri, dal primo minuto saranno nuovamente Bellini e Castello a fare reparto; stesso dicasi per la coppia di mediani Semezato-Azzolini chiamata a confermare la buona prova dello Stadio Monigo.

Il pack delle Zebre annovera in prima linea i piloni argentini Postiglioni e Coria con Fabiani a numero 2. In seconda linea spazio a capitan Biagi e fiducia a Ruzza dopo la buona gara contro il Benetton. In terza linea –dopo il forfait di Van Schalkwyk uscito anzitempo venerdì scorso- giocheranno invece i flanker Meyer e Derbyshire col permit Mbandà –in meta nella prima amichevole- a numero 8.

Coach Gianluca Guidi delinea le scelte per l’ultima gara in ottica dell’esordio celtico: “Abbiamo purtroppo avuto un pre-campionato difficile e particolare. La partita di Rovigo diventa dunque fondamentale e focalizzata su quella di Cardiff dove esordiremo nel Guinness PRO12 contro una squadra molto motivata. Faremo una mini tournée rimanendo tutta la settimana in Galles per arrivare alla seconda gara a Newport. I Dragons avranno probabilmente il solo Faletau convocato al mondiale: non sarà dunque facile ma siamo convinti di essere a buon punto. I nostri giovani non hanno mai tradito e sono certo che non lo faranno nemmeno questa volta”.

ROVIGO – ZEBRE
Venerdì 28 agosto, ore 20.00 – Stadio Battaglini, Rovigo
Rovigo: Basson, McCann, Menon, Van Niekerk, Agbasse, Rodriguez, Chillon A., Ferro, Lubian E., Ruffolo, Parker, Boggiani, Tenga, Silva M., Quaglio
In panchina: Balboni, Grassotti, Silvestri, Pepoli, Bordonaro, Maran, Bernini, Zanini, Frati, Bronzini, Mantelli, Majstorovic, Lubian L, Pavanello, Franchini
Zebre: Van Zyl, Visentin, Bellini, Castello, Di Giulio, Azzolini, Semenzato, Mbandà, Derbyshire, Meyer, Biagi, Ruzza, Coria, Fabiani, Postiglioni
In panchina: Caffini, Ceccarelli, Cristiano, D’Apice, Di Stefano, Lovotti, Ferrarini, Sutto, Berryman, Beyers, Buscema, Marinaro, Pratichetti, Toniolatti

Ultime notizie su Guinness Pro14

Tutto su Guinness Pro14 →