Rugby in lutto: Rovigo, addio a Giovanni Raisi

81 anni, seconda e terza linea, vestì sette volte la maglia azzurra tra gli anni ’50 e ’60.

Se ne è andato stamani uno dei grandi vecchi del rugby rodigino e azzurro. Giovanni ‘Giuanòn’ Raisi, 81 anni, è stato una delle colonne del Rugby Rovigo tra il 1951 e la metà degli anni ’60, vincendo quattro scudetti (nel 1953/54 e dal 1962 al 1964) e indossando per sette volte la maglia azzurra, con cui ha esordito nel 1956 ad Heidelberg contro la Germania Ovest.

Grande protagonista della storia ovale del Club rossoblù, aveva debuttato in Serie A a diciannove anni dividendosi tra la seconda linea e la maglia numero 8. Ritiratosi, Raisi è rimasto per anni all’interno della Rugby Rovigo, prima come allenatore della squadra riserve, poi con l’incarico di Direttore Sportivo e, infine, come dirigente responsabile della prima squadra.

Foto – Rovigooggi.it