Test Match: Francia e Inghilterra, la rivincita è servita

Questa sera a Parigi seconda sfida tra le due formazioni in preparazione alla prossima Coppa del Mondo.

A Twickenham si sono imposti di misura gli inglesi, superiori in campo, ma che hanno concretizzato meno del dovuto tenendo i Bleus in partita. A Parigi Stuart Lancaster e Philippe Saint-André rivoluzionano i rispettivi XV con le convocazioni definitive per i Mondiali alle porte e per molti è l’ultima occasione di convincere i tecnici a inserirli nella rosa iridata.

La Francia, che il 19 settembre esordirà ai Mondiali contro l’Italia, è ancora alla ricerca del gioco vincente, con molti dubbi e poche certezze. L’Inghilterra, invece, deve sistemare pochi tasselli e mostrare in campo che il lavoro dell’ultimo biennio sia servito a portarla al top all’appuntamento con i Mondiali di casa. Sfida che, comunque, vedrà molti dei probabili titolari in campo e che sarà un banco di prova più credibile rispetto a quello di Twickenham sabato scorso.

Pronostico secco: Inghilterra di 10.

FRANCIA – INGHILTERRA
Sabato 22 agosto, ore 21.00 – Stade de France, Parigi
Francia: 15 Scott Spedding, 14 Yoann Huget, 13 Mathieu Bastareaud, 12 Wesley Fofana, 11 Noa Nakaitaci, 10 Frédéric Michalak, 9 Sébastien Tillous-Borde, 8 Louis Picamoles, 7 Bernard le Roux, 6 Damien Chouly, 5 Yoann Maestri, 4 Pascal Papé, 3 Rabah Slimani, 2 Guilhem Guirado, 1 Eddy Ben Arous
In panchina: 16 Benjamin Kayser, 17 Vincent Debaty, 18 Uini Atonio, 19 Alexandre Flanquart, 20 Yannick Nyanga, 21 Rory Kockott, 22 Rémi Talès, 23 Gaël Fickou
Inghilterra: 15 Mike Brown, 14 Jack Nowell, 13 Jonathan Joseph, 12 Luther Burrell, 11 Jonny May, 10 George Ford, 9 Ben Youngs, 8 Billy Vunipola, 7 Chris Robshaw, 6 James Haskell, 5 Courtney Lawes, 4 Joe Launchbury, 3 Dan Cole, 2 Tom Youngs, 1 Joe Marler
In panchina: 16 Jamie George, 17 Mako Vunipola, 18 David Wilson, 19 Dave Attwood, 20 Nick Easter, 21 Danny Care, 22 Danny Cipriani, 23 Billy Twelvetrees
Arbitro: Jaco Peyper