Test Match: Italia e Scozia, primo assaggio mondiale

Appuntamento questa sera a Torino (ore 20, diretta su DMAX) per la sfida tra gli azzurri del rugby e gli Highlanders.

Si disputa questa sera alle 20 (diretta su DMAX dalle 19.50) la prima delle tre partite amichevoli dell’Italrugby in vista della Coppa del Mondo che prenderà il via il prossimo 18 settembre. Gli azzurri fanno il loro esordio a Torino contro la Scozia, in un classico ormai del rugby mondiale e una sfida che regala quasi sempre emozioni ed equilibrio.

Quella di questa sera, però, sarà una sfida diversa dal solito – quando azzurri e britannici si affrontano nel Sei Nazioni – perché sarà un match che guarda ai Mondiali ed entrambe le formazioni presentano diversi esperimenti voluti da Brunel e Cotter per testare non tanto il XV ideale, quanto le possibili alternative in molti ruoli. Insomma, non la miglior Italia né la miglior Scozia possibile, ma due squadre ricche di giocatori che sanno di avere poche occasioni ancora per convincere i tecnici a puntare su di loro alla Coppa del Mondo.

Guardando agli azzurri, è evidente come la scelta di Masi a estremo sia la prima alternativa a Luke McLean – che ai Mondiali potrebbe anche scalare apertura, mentre per Benvenuti e Garcia a centri questa potrebbe essere l’occasione per strappare il biglietto per l’Inghilterra. In mediana minuti importanti per Tommy Allan, mentre Palazzani vuol convincere Brunel a essere lui la prima alternativa a Ugo Gori. In mischia, poi, terza linea ridisegnata con Vunisa a fare il Parisse di giornata, mentre anche per Valerio Bernabò quella di Torino è l’occasione per mostrare come il lavoro dell’ultimo anno possa ripagare e portarlo ai Mondiali. Discorso simile per la prima linea, dove vengono schierate le alternative al trio titolare.

Pronostico secco: Italia di 5.

ITALIA – SCOZIA
Sabato 22 agosto, ore 20.00 – Stadio Olimpico, Torino
Italia: 15 Andrea Masi, 14 Leonardo Sarto, 13 Tommaso Benvenuti, 12 Gonzalo Garcia, 11 Giovambattista Venditti, 10 Tommaso Allan, 9 Guglielmo Palazzani, 8 Samuela Vunisa, 7 Alessandro Zanni, 6 Francesco Minto, 5 Valerio Bernabó, 4 Quintin Geldenhuys, 3 Lorenzo Cittadini, 2 Davide Giazzon, 1 Matias Aguero
In panchina: 16 Leonardo Ghiraldini, 17 Michele Rizzo, 18 Martin Castrogiovanni, 19 Marco Bortolami, 20 Mauro Bergamasco, 21 Marcello Violi, 22 Carlo Canna, 23 Luke McLean
Scozia: 15 Greig Tonks, 14 Sean Lamont, 13 Richie Vernon, 12 Matt Scott, 11 Rory Hughes, 10 Duncan Weir, 9 Sam Hidalgo-Clyne, 8 Adam Ashe, 7 John Hardie, 6 Alasdair Strokosch, 5 Grant Gilchrist, 4 Richie Gray, 3 Mike Cusack, 2 Stuart McInally, 1 Gordon Reid
In panchina: 16 Ross Ford, 17 Alasdair Dickinson, 18 Willem Nel, 19 Jim Hamilton, 20 Hamish Watson, 21 Henry Prygos, 22 Peter Horne, 23 Damien Hoyland
Arbitro: JP Doyle

I Video di Blogo

Il video degli sciatori ammassati nella funivia a Cervinia