Test Match: Argentina, 7 cambi per il bis

Daniel Hourcade rivoluziona i Pumas sognando il bis contro gli Springboks.

Cambia faccia l’Argentina dopo aver espugnato per la prima volta nella storia Durban, battendo il Sud Africa. Per la rivincita di Buenos Aires Daniel Hourcade cambia sette giocatori, ma non è voglia di sperimentare, perché i Pumas si presentano con un XV più che di qualità.

Nella trequarti arrivano Cordero e Moroni, mentre Juan Martín Hernández si sposta a primo centro, lasciando spazio all’apertura al rientrante Nicholas Sanchez. Con lui, in mediana, ci sarà Martín Landajo, mentre in mischia i nomi nuovi sono quelli dell’eterno Juan Martín Fernández Lobbe, di Tomás Lezana e Benjamin Macome.

ARGENTINA
15 Joaquín Tuculet, 14 Santiago Cordero, 13 Matías Moroni, 12 Juan Martín Hernández, 11 Juan Imhoff, 10 Nicolás Sánchez, 9 Martín Landajo, 8 Juan Manuel Legiuzamón, 7 Juan Martín Fernández Lobbe, 6 Tomás Lezana, 5 Tomás Lavanini, 4 Benjamin Macome, 3 Nahuel Tetaz Chaparro, 2 Agustín Creevy, 1 Marcos Ayerza
In panchina: 16 Julián Montoya, 17 Lucas Noguera, 18 Juan Pablo Orlandi, 19 Matias Alemanno, 20 Pablo Matera, 21 Tomás Cubelli, 22 Juan Pablo Socino, 23 Lucas González Amorosino