Sfida dei due mondi: Tolone vs Highlanders si farà

Se la World Rugby darà l’ok, appuntamento il 6 febbraio 2016 a Hong Kong per la “Coppa Intercontinentale” di rugby.

E, alla fine, fu la sfida dei due mondi. Il sogno coltivato da anni da Mourad Boudjellal, l’eccentrico patron del Tolone, potrebbe diventare finalmente realtà: i campioni d’Europa in campo contro i campioni dell’Emisfero Sud. Il suo Tolone, tricampione della Champions Cup, contro gli Highlanders, trionfatori del Super Rugby.

Manca l’ok della World Rugby, ma tutto è deciso. Il prossimo 6 febbraio a Hong Kong si dovrebbero sfidare i due club più forti al mondo (almeno quest’anno), in un match che – però – sarà più un evento mediatico che una vera sfida tra i più forti. Perché da un lato ci saranno gli Highlanders a inizio stagione nel Super Rugby, cioè non ancora rodati e che penseranno al campionato, dall’altro invece il Tolone privo dei nazionali impegnati nel Sei Nazioni.

Certo, i campionissimi da una parte e dall’altra non mancheranno, così come l’attenzione della stampa e delle tv di mezzo mondo. E, comunque, sarà l’ennesima vittoria per Mourad Boudjellal, un personaggio dai molti lati oscuri, che può non piacere, che lascia perplessi con quel suo atteggiamento da parvenu, ma che non si può dire che non abbia dato una brusca accelerata al professionismo ovale. Che piaccia, o meno.

I Video di Blogo