Eccellenza: Rovigo, torna Bettarello

L’ex apertura rossoblu sarà il nuovo direttore sportivo del club.

Un ritorno forse inaspettato, che sicuramente ha sorpreso. Stefano Bettarello, leggendaria apertura del Rovigo, torna a casa e ricoprirà quel ruolo che lo aveva già visto protagonista a inizio secolo. Ma da allora, in casa rossoblu, è cambiato molto.

“Difficilmente nella mia vita ho detto no al mondo del rugby […] Mai avrei potuto dimostrare disinteresse di fronte alla proposta del presidente Zambelli, una persona di cui stimo molto la passione e la generosità con cui ricopre il suo ruolo” le parole di Bettarello al Gazzettino, dove poi ricorda la differenza tra la sua prima esperienza da dirigente e quella attuale.

“Da dirigente nel 2001 sono stato costretto a scelte delicate finalizzate solo a tenere in vita una società che rischiava di fallire dopo la tragica scomparsa del presidente Carlo Bego. Ora che ho più tempo a disposizione, mi sento pronto a una seconda chance per dare tutto quello che posso alla Rugby Rovigo” conclude Bettarello.