Rugby Championship: Argentina di lusso per il gran finale

Daniel Hourcade ritrova il Mago e sceglie un XV ‘mondiale’ per la sfida contro il Sud Africa.

Se non è il XV ideale dei Pumas in chiave Mondiale poco ci manca. Daniel Hourcade smette di sperimentare e di tenere a riposo i suoi gioielli migliori e per l’ultimo match della Rugby Championship mette in tavola il servizio migliore della casa.

11 cambi su 15 nella formazione titolare, che ritrova Juan Martin Hernandez in cabina di regia, con una linea dei trequarti di livello mondiale con Tuculet alle spalle di Agulla, Imhoff, con de la Fuente e Bosch a centri. In mischia tornano Matera, Leguizamon e Senatore, mentre in prima linea ecco Nahuel Tetaz Chaparro e seconda giovanissima con Petti e Lavanini.

ARGENTINA
15 Joaquin Tuculet, 14 Horacio Agulla, 13 Marcelo Bosch, 12 Jeronimo de la Fuente, 11 Juan Imhoff, 10 Juan Martin Hernandez, 9 Tomas Cubelli, 8 Leonardo Senatore, 7 Juan Manuel Leguizamon, 6 Pablo Matera, 5 Tomas Lavanini, 4 Guido Petti, 3 Nahuel Tetaz Chaparro, 2 Agustin Creevy, 1 Marcos Ayerza
In panchina: 16 Julian Montoya, 17 Lucas Noguera, 18 Matias Diaz, 19 Matias Alemanno, 20 Tomas Lezana, 21 Martin Landajo, 22 Santiago Gonzalez Iglesias, 23 Lucas Amorosino

Ultime notizie su The Rugby Championship

Tutto su The Rugby Championship →