Mondiali 2015: All Blacks, sollievo Ma’a Nonu

Il centro, infortunatosi lo scorso weekend, è meno grave del previsto, anche se probabilmente salterà l’Australia.

Difficilmente ci sarà sabato prossimo contro i Wallabies per la Bledisloe Cup, ma il suo Mondiale è salvo. Ma’a Nonu, infortunatosi nell’ultimo turno della Rugby Championship, ha superato la visita medica di ieri, che ha rilevato un problema alla spalla, ma nulla di grave né con conseguenze a lungo termine.

Insomma, l’iconico centro degli All Blacks potrebbe stare a risposo il prossimo weekend, ma la sua partecipazione alla Coppa del Mondo di settembre in Inghilterra non appare a rischio. Ciò non toglie che, ovviamente, Steve Hansen eviterà di ributtarlo in campo troppo presto e, così, per la sfida che vale il titolo contro l’Australia troveranno presumibilmente spazio a primo centro o Malakai Fekitoa o Sonny Bill Williams.