UK: Yvonne Freaney uccide il figlio autistico, “ora nessuno potrà più prenderlo in giro”

Tragedia in famiglia a Cardiff, nella stanza di un hotel dell’aeroporto: Yvonne Freaney, 48enne originaria di Penarth, in Galles, ha strangolato il figlio 11enne Glen, autistico, perchè non poteva sopportare che gli altri bambini lo prendessero in giro.Così la Freaney ha preso una cintura e l’ha soffocato. Poi ha tentato di suicidarsi tagliandosi le vene,


Tragedia in famiglia a Cardiff, nella stanza di un hotel dell’aeroporto: Yvonne Freaney, 48enne originaria di Penarth, in Galles, ha strangolato il figlio 11enne Glen, autistico, perchè non poteva sopportare che gli altri bambini lo prendessero in giro.

Così la Freaney ha preso una cintura e l’ha soffocato. Poi ha tentato di suicidarsi tagliandosi le vene, senza successo.

Ho dovuto farlo, ora nessuno potrà prendersi gioco di lui. Mi dispiace solo di non essere riuscita a suicidarmi.

Con queste parole la Freaney, madre di altri due bambini, ha ammesso in tribunale le sue responsabilità ed ha rivelato di esser rimasta chiusa nella stanza d’albergo, dopo l’omicidio del figlio, per circa due giorni prima che gli agenti la trovassero, allertati dai familiari che non riuscivano a mettersi in contatto con lei.

Ora la donna, accusata di omicidio, è ricoverata in un ospedale psichiatrico in attesa della fine del processo, prevista per il prossimo novembre.

Il suo legale cercherà di chiedere una pena lieve per via dell’instabilità mentale dell’imputata.

Via | Daily Mail