Pallavolo Femminile | Serie A1 | Crema Volley si ritira, il campionato procede con 11 squadre

La società Crema Volley ha annunciato ufficialmente il ritiro dal campionato di Serie A1 di pallavolo femminile 2012-2013.

Ora è ufficiale: il campionato di Serie A1 di pallavolo femminile procederà con 11 squadre. Crema Volley ha comunicato formalmente la decisione di ritirarsi alla Lega Volley Femminile.

Infatti, già prima delle 10, nel corso di Mattina Sport su RaiSport 1, il presidente della Lega Mauro Fabris, in collegamento telefonico, ha annunciato l’addio alla Serie A1 di Crema, poi nel primo pomeriggio è stato diramato il comunicato stampa con le parole del presidente della società violarosa Claudio Cogorno.

L’intenzione del presidente Fabris, come ha annunciato ieri in anteprima proprio qui su Outdoorblog, è quella di proporre all’assemblea di Lega del 28 gennaio di procedere con una causa di responsabilità e con una richiesta di risarcimento danni nei confronti delle società che si sono ritrovate nella condizione di non poter portare a termine il campionato.

Cogorno, già il 21 dicembre, in camera di conciliazione, aveva annunciato l’intenzione di ritirare la squadra dal campionato ed è stato invitato prima di tutto a concludere il girone di andata e poi a cercare una soluzione in collaborazione con la Lega. Nei giorni scorsi sembrava che potesse esserci qualche altro imprenditore interessato a risollevare le sorti di Crema, la Lega ha imposto il 9 gennaio come deadline per prendere una decisione definitiva, ma ieri la società ha chiesto di prorogare la scadenza almeno fino a questa mattina. Nonostante la proroga, però, la notizia di oggi è che Crema si ritira.

Crema Volley è partita dalla serie C nel 2007 e in sei anni ha ottenuto tre promozioni, vincendo sia la Coppa sia il Campionato di B1 nel 2010. L’anno scorso ha dominato i play off di A2 e a giugno si è presentata con tutte le carte in regola per l’iscrizione alla Serie A1, poi la crisi e il mancato superamento dei controlli di metà stagione.

Già domenica scorsa Crema non ha giocato il match della prima giornata di ritorno della Regular Season contro Piacenza e ora è certo che non giocherà più alcuna partita.
Il campionato resta a 11 squadre, ma dietro l’angolo c’è il rischio che al termine della stagione arrivino in 10, visto che anche Modena naviga in cattivissime acque.
Entro le prossime settimane si conoscerà il destino della società modenese, intanto l’intenzione della Lega è quella di inasprire ancora di più le regole per l’iscrizione al campionato, anche se la conseguenza sarà avere poche (ma, è il caso di dirlo, buone) partecipanti.

Foto | © Stefano Manca/Lega Volley Femminile

Ultime notizie su Serie A1 Pallavolo Femminile

Tutto su Serie A1 Pallavolo Femminile →