Cavenago di Brianza: Dreka Raniz uccide la moglie a coltellate

Una separazione turbolenta, liti sempre più frequenti e infine l’omicidio. La storia non è nuova, ne abbiamo trattate di simili nel corso degli ultimi mesi.Questa volta ci troviamo a Cavenago di Brianza: Dreka Raniz, 50enne nullafacente e pregiudicato di origine albanese, ha ucciso a coltellate la moglie, madre dei suoi quattro figli, al termine di


Una separazione turbolenta, liti sempre più frequenti e infine l’omicidio. La storia non è nuova, ne abbiamo trattate di simili nel corso degli ultimi mesi.

Questa volta ci troviamo a Cavenago di Brianza: Dreka Raniz, 50enne nullafacente e pregiudicato di origine albanese, ha ucciso a coltellate la moglie, madre dei suoi quattro figli, al termine di una lite.

La vittima si era recata a casa di Raniz per prendere alcuni documenti. Quest’ultimo, nel corso di una discussione, ha preso un coltello da cucina ed ha colpito la donna con diverse coltellate alla schiena.

Poi, resosi conto di quanto appena fatto, ha chiamato i vicini e dato l’allarme.

La cose in ospedale è stata inutile, la donna è deceduta poco dopo, mentre l’assassino è stato arrestato dai carabinieri.

Al momento si trova nel carcere di Monza in attesa di essere interrogato.

Via | Il Cittadino Di Monza e Brianza