Torna la Spesa del contadino all’Eur

Ritorna a Roma (mancava da febbraio) un’iniziativa che sarebbe da incentivare con una partecipazione ancora più massiccia, rispetto alle scorse edizioni: La spesa del contadino. Anche questa volta si svolge nel quartiere dell’Eur, nelle ultime due domeniche di maggio (24 e 31), nello spazio antistante XII Municipio (di fronte alla Cecchignola).Si tratta di spazi dedicati


Ritorna a Roma (mancava da febbraio) un’iniziativa che sarebbe da incentivare con una partecipazione ancora più massiccia, rispetto alle scorse edizioni: La spesa del contadino. Anche questa volta si svolge nel quartiere dell’Eur, nelle ultime due domeniche di maggio (24 e 31), nello spazio antistante XII Municipio (di fronte alla Cecchignola).

Si tratta di spazi dedicati alla vendita diretta di prodotti della campagna, tipici e genuini, accompagnati dai consigli sulla preparazione e sulla conservazione che solo la saggezza del contado può garantire. L’idea degli organizzatori è quella di destinare ogni ultima domenica del mese alla spesa del contadino.

L’iniziativa romana all’Eur è poi l’occasione di scoprire tutto il resto del mondo dei Mercati del contadino, che hanno modo di accompagnarci per quasi tutto l’anno, e per tutte le regioni d’Italia, alla scoperta di sapori tipici a km 0 (cioè venduti da chi li ha prodotti, sul luogo di produzione, anche se spero che non tutti i pomodori che comprerò domenica siano prodotti proprio all’Eur).