Torino, camionista investito dai ladri: è gravissimo

Il camionista, di 56 anni, ha già dovuto subire l’amputazione di una gamba e rischia ora di perdere anche l’altra. Si trova ricoverato all’ospedale Cto di Torino, la prognosi è riservata.

di remar

Un camionista ha cercato di evitare il furto del suo tir ma è stato investito dai malviventi con lo stesso camion ed è adesso in stato di coma. È accaduto ieri intorno alle 22 a Nichelino, nel Torinese. L’uomo, Aldo Coppola, di 56 anni, ha già dovuto subire l’amputazione di una gamba e rischia ora di perdere anche l’altra. Si trova ricoverato all’ospedale Cto di Torino con lesioni su tutto il corpo, la prognosi è riservata.

Nel tir c’era un carico di barre metalliche. Il camion è stato ritrovato poco dopo, non lontano da dove era stato rubato, svuotato del suo carico, in via XX Settembre a Nichelino. Indagano i carabinieri di Moncalieri che dopo aver raccolto alcune testimonianze sarebbero sulle tracce di due o più uomini.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti l’autista è stato bloccato dai ladri mentre stava per risalire sul camion e riprendere il viaggio. L’uomo ha cercato disperatamente di evitare il furto del tir: si sarebbe aggrappato alla cabina del veicolo scivolando però tra le ruote del mezzo in corsa e rimanendo infine schiacciato dai pneumatici. A trovare il 56enne disteso sull’asfalto, ma ancora cosciente, è stato un automobilista di passaggio che ha subito chiamato i soccorsi.

Foto © TM News