La Provincia raddoppia la Laurentina: ad ottobre i primi 4 km dopo il Gra a doppia carreggiata, entro il 2010 fino ad Ardea

La Laurentina sta per raddoppiare. L’importante consolare romana entro ottobre diventerà una grande strada a 4 carreggiate con spartitraffico centrale e tre rotatorie, per il tratto dal Gra fino al Cimitero di Trigoria per un totale di 4 km. Ed entro la fine del 2010 i restanti 14 km che vanno dal cimitero ad Ardea

La Laurentina sta per raddoppiare. L’importante consolare romana entro ottobre diventerà una grande strada a 4 carreggiate con spartitraffico centrale e tre rotatorie, per il tratto dal Gra fino al Cimitero di Trigoria per un totale di 4 km. Ed entro la fine del 2010 i restanti 14 km che vanno dal cimitero ad Ardea saranno ampliati dagli attuali 7,5 metri a 10. In più sullo stesso tratto nascerà anche un corridoio della mobilità riservato ai mezzi pubblici per raggiungere Roma.

Queste le novità più importanti tra quelle annunciate stamani dal presidente della provincia di Roma Nicola Zingaretti, intervenuto dopo una visita ai cantieri, già a buon punto, in un infuocato piazzale di Trigoria. Perchè Zingaretti e non Alemanno? Perchè a finanziare il tratto di 18 km fuori dal Gra è stata la Provincia con 20 milioni di euro.

“Abbiamo un piano della mobilità che prevede interventi che Roma attende da 30 anni – ha spiegato Zingaretti – L’obiettivo è favorire l’entrata e l’uscita da Roma. Complessivamente abbiamo stanziato 58 milioni di euro che interessano, tra le altre, anche Nomentana, Ardeatina, Tiburtina ed un nuovo corridoio della mobilità tra Parco Leonardo e il comune di Fiumicino”. Oltre la Laurentina la provincia ha infatti finanziato l’allargamento dell’Ardeatina e la Nomentana bis. Quest’ultima sarà ultimata a fine 2010 mentre per l’ardeatina questa estate verrà aggiudicata la gara ed i lavori partiranno subito dopo per durare due anni. Chiusura prevista nel 2011″.

Spiega infine l’assessore alla Viabilità Marco Vincenzi che “I lavori sulla Nomentana bis interessano il tratto tra la Nomentana e la Palombarese ma stiamo andando ora in progettazione per arrivare fino alla Centrale del latte. Stiamo lavorando, inoltre, sulla Tiburtina allo svincolo con ponte Lucano tra Tivoli e Guidonia per connettere la Tiburtina all’A24 e sono in corso anche cantieri per la tangenziale di Subiaco”.

Foto: tuscolanaeur.blogspot.com