Dal Salotto alla Piazza

Quando aprì era per pochi intimi, forse anche un po’ snob, ma di certo offriva un angolo di pace e novità al centro di Roma. Il Salotto 42, a piazza di Pietra, era ed è il punto di ritrovo ormai da anni per coloro che cercano un aperitivo diverso, un drink serale in un ambiente


Quando aprì era per pochi intimi, forse anche un po’ snob, ma di certo offriva un angolo di pace e novità al centro di Roma. Il Salotto 42, a piazza di Pietra, era ed è il punto di ritrovo ormai da anni per coloro che cercano un aperitivo diverso, un drink serale in un ambiente internazionale, quasi nord europeo come gusto. Rilassante ma di tendenza (premiato per la musica come il migliore lounge bar d’Italia), costituiva un oasi sicura nel caos della capitale.

Negli ultimi tempi però, come sempre il passaparola ha fatto crescere in maniera esponenziale i frequentatori. Con la bella stagione poi ovviamente la folla si moltiplica. Oggi è quasi impressionante. La sera la piazza diventa una piccola Campo de’ Fiori, con la differenza che nonostante ci siano un altro paio di locali, in effetti sono tutti lì per il Salotto. Il successo è tale che L’Hotel Locarno in via della Penna ha voluto fare una sorta di matrimonio per aprire una succursale cool, il Salotto Locarno o Salotto 24, sotto il glicine centenario del suo giardino liberty.

Siamo tutti felici per il trionfo del Salotto di Damiano, certo, però ci manca un po’ quel porticciolo sicuro dove sapevamo di poter approdare senza fare a gomitate per bere qualcosa e fare due chiacchiere…

Salotto 42
Salotto 42
Salotto 42
Salotto 42
Salotto 42