Avetrana: la 15enne Sarah Scazzi scomparsa il 26 agosto. Si teme un rapimento

E’ ancora giallo in Puglia, ad Avetrana, sulla scomparsa della 15enne Sarah Scazzi, di cui si sono perse le tracce lo scorso 26 agosto.Era uscita di casa per andare al mare ed è scomparsa. Nel giro di poche ore è stato dato l’allarme e sono partire le ricerche, che al momento si stanno concentrando sui


E’ ancora giallo in Puglia, ad Avetrana, sulla scomparsa della 15enne Sarah Scazzi, di cui si sono perse le tracce lo scorso 26 agosto.

Era uscita di casa per andare al mare ed è scomparsa. Nel giro di poche ore è stato dato l’allarme e sono partire le ricerche, che al momento si stanno concentrando sui diari della giovane e sui contatti da lei tenuti su Facebook.

Fondamentali, secondo gli inquirenti, sono proprio i diari, nei quali la giovane era solita trascrivere le proprie emozioni e segreti, le prime cotte e gli amori non corrisposti.

E mentre proseguono le analisi di quelle pagine, le ricerche si sono estese a tutta la Puglia.

Si stanno ispezionando tutte le cave intorno al paese e si stanno interrogando amici e conoscenti.

In queste ultime ore è emerso che la mamma di Sarah aveva recentemente ereditato 100mila euro da alcuni parenti e non è escluso che questo possa aver scatenato invidia di qualcuno che potrebbe aver deciso di rapire la giovane e chiedere un riscatto alla donna.

Così il padre Giacomo Scazzi, un 55enne muratore, ha confermato questa paura:

Più passano i giorni e più siamo angosciati. Crediamo che sia stata rapita da gente non di Avetrana ipotizzio sia stata presa con la forza e che si trovi o nelle campagne o chiusa in qualche casa. Sicuramente non si è allontanata volontariamente e non credo avesse amici pericolosi.

Come se non bastasse si è fatta avanti anche Rosemary Laboragine, la sensitiva che aveva aiutato a ritrovare il corpo della paracadutista Melania La Mantia:

Non ho nessun flash positivo. Secondo me conosceva chi l’ha presa. La vedo portata via non per soldi, ma per violenza, una storia di sesso. La vedo morta sepolta nelle campagne vicino ci sono legna e acqua, può essere un corso d’acqua o il mare, non so.

Le indagini continuano.

Via | La Stampa

Ultime notizie su Cold Case

Tutto su Cold Case →