Minicar truccate e violazioni del codice della strada

Simpatiche quanto un raffreddore. E ora anche truccate. I carabinieri hanno provveduto a fermare 14 minicar e a multare sessantadue mini-proprietari. Questo è il bilancio di alcuni controlli di prevenzione effettuati nel centro storico, ai Parioli e all’Eur. Le principali infrazioni contestate vanno dalle modifiche tecnico-costruttive (e nel dettaglio: allestimenti, aggiunta di serbatoi, modifiche all’avvisatore

di higgins



Simpatiche quanto un raffreddore. E ora anche truccate. I carabinieri hanno provveduto a fermare 14 minicar e a multare sessantadue mini-proprietari. Questo è il bilancio di alcuni controlli di prevenzione effettuati nel centro storico, ai Parioli e all’Eur. Le principali infrazioni contestate vanno dalle modifiche tecnico-costruttive (e nel dettaglio: allestimenti, aggiunta di serbatoi, modifiche all’avvisatore acustico, modifiche allo sterzo, modifiche alle targhe ed ai loro supporti, sostituzione delle ruote con pneumatici maggiorati), alla sostituzione degli scarichi con altri non omologati per guadagnare potenza e, quindi, velocità, fino alle luci non conformi e ai vetri oscurati. Ma l’infrazione preferita dai mini-conducenti rimane il trasporto dei passeggeri. In pochi sanni che il trasporto di altre persone a bordo è proibito per i conducenti minorenni, e che la violazione prevede una contravvenzione e il fermo del veicolo per 30 giorni. Buon pro gli faccia.

Foto | WordPress