Mondiali 2015: Inghilterra, Hartley senza testa e rischia la squalifica

Il tallontatore dei Saints dà una testata a un avversario e ora rischia la maglia della nazionale.

Errare è umano, perseverare è Hartley. Il tallonatore dell’Inghilterra e dei Northampton Saints è una testa calda, si sa. In carriera ha accumulato un bel po’ di squalifiche e Stuart Lancaster lo aveva già avvisato: un’altra follia e l’Inghilterra te la scordi. E la follia è arrivata.

Nella semifinale persa dai Saints contro i Saracens, infatti, il tallonatore inglese ha pensato bene di dare una testata (non forte, ma comunque il gesto c’è, ndr.) a un avversario. In campo nessuno se ne è accorto, ma le immagini video parlano chiaro. E, ora, Dylan Hartley rischia una squalifica. Da scontare non in campionato, ormai finito per i Santi, e – dunque – il giocatore salterebbe quantomeno le amichevoli premondiale dell’Inghilterra.

Questo, unito alla recidiva, mette in serio pericolo la sua convocazione da parte di Stuart Lancaster. Che l’ha detto: lui di teste calde non ne vuole. E dopo Manu Tuilagi un altro inglese rischia di vedere i Mondiali in tv.

!function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0],p=/^http:/.test(d.location)?’http’:’https’;if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src=p+’://platform.twitter.com/widgets.js’;fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document, ‘script’, ‘twitter-wjs’);