Australia: pedofilo 26enne tornerà a colpire se scarcerato. Si attende la decisione del giudice.

C’è molta attesa a Brisbane, Australia, per la decisione della Corte Suprema circa la scarcerazione del pedofilo 26enne Daniel Philip Sybenga.Il giovane, che ha finito di scontare la sua condanna a sei anni di carcere per diversi episodi di violenza sessuale avvenuti tra il 2002 e il 2003 ai danni di minori di 12 anni,


C’è molta attesa a Brisbane, Australia, per la decisione della Corte Suprema circa la scarcerazione del pedofilo 26enne Daniel Philip Sybenga.

Il giovane, che ha finito di scontare la sua condanna a sei anni di carcere per diversi episodi di violenza sessuale avvenuti tra il 2002 e il 2003 ai danni di minori di 12 anni, è stato giudicato ad alto rischio di reiterazione.

Se scarcerato, è quasi sicuro che tornerà a violentare bambini. Secondo gli psichiatri che lo stanno seguendo in carcere, l’unico modo per prevenire ulteriori violenze è continuare con la detenzione.

I genitori del giovane, però, hanno chiesto il suo rilascio: si prenderanno cura di lui e si assicureranno che non torni a colpire.

La decisione, ora, spetta alla Corte Suprema: estendere di altri 12 mesi la condanna di Sybenga o lasciare che se ne occupino i genitori? Il nodo dovrebbe venir sciolto in giornata.

Via | The Sydney Morning Herald

Ultime notizie su Inchieste e processi

Tutto su Inchieste e processi →