Argentina: arrestato il serial killer Marcelo Antelo. Sei vittime in onore di San La Muerte

Marcelo Antelo, 22 anni, è stato arrestato nei giorni scorsi a Buenos Aires con l’accusa di aver ucciso sei persone nel corso degli ultimi quattro mesi. L’arresto è avvenuto il 28 agosto, ma la stampa locale ne ha dato notizia soltanto oggi: il 22enne, conosciuto anche come “Marcelito“, avrebbe agito per tener fede ad un


Marcelo Antelo, 22 anni, è stato arrestato nei giorni scorsi a Buenos Aires con l’accusa di aver ucciso sei persone nel corso degli ultimi quattro mesi.

L’arresto è avvenuto il 28 agosto, ma la stampa locale ne ha dato notizia soltanto oggi: il 22enne, conosciuto anche come “Marcelito“, avrebbe agito per tener fede ad un giuramento fatto a San La Muerte, un santo pagano molto venerato nelle comunità povere dell’Argentina e del Paraguay, soprattutto tra i detenuti e i membri di gang.

In cambio di protezione e prosperità, Marcelo avrebbe promesso al santo un omicidio a settimana e, fino al momento del suo arresto, c’era quasi riuscito.

Antelo è finito in manette con l’accusa di aver ucciso sei persone e di averne ferite altre cinque.

Al momento le autorità stanno indagando su altri casi di omicidio che potrebbero essere attribuiti al 22enne.

Via | Latin American Herald Tribune

I Video di Blogo

Ultime notizie su Serial Killer

Tutto su Serial Killer →