Rugbymercato: Zebre, ecco Derbyshire

Il giocatore arriverà dalla Benetton Treviso, dopo una nuova stagione sfortunatissima.

Le Zebre hanno annunciato di aver trovato un accordo con la terza linea Paul Derbyshire che farà parte della rosa del XV di Parma a partire dalla prossima stagione agonistica 2015/16. Il flanker toscano – 24 caps con la nazionale azzurra – vestirà la maglia delle Zebre ritornando a Parma dove aveva già giocato all’inizio della propria carriera.

Cresciuto nel Cecina (LI) Derbyshire è figlio d’arte; il padre – l’inglese Stephen – è stato anch’esso un rugbista. Dopo l’esordio in serie A con I Cavalieri Prato, la terza linea prosegue la sua esperienza negli espoirs dello Stade Français a Parigi prima di tornare in Italia a Parma nell’estate 2006. Quattro le stagioni nel massimo campionato italiano per Derbyshire: 2 col Gran Parma Rugby e 2 col Petrarca Padova prima dell’approdo a Treviso nella neonata franchigia celtica nel 2010. 42 le presenze nel campionato Guinness PRO12 tutte con la maglia del Benetton Treviso per il 28enne flanker.

Derbyshire è una terza linea con ottime qualità tecniche nonché di saltatore; a livello azzurro ha fatto parte di tutte le nazionali giovanili capitanando anche al nazionale U20 al Sei Nazioni 2006. L’esordio in nazionale maggiore arriva nel tour del giugno 2009 in Australia; con la maglia azzurra Derbyshire prende parte al Mondiale neozelandese 2011 ed a cinque edizioni del Sei Nazioni collezionando un totale di 24 caps internazionali.

E’ il team manager Andrea De Rossi a dare il benvenuto alle Zebre al conterraneo Derbyshire :”Con soddisfazione abbiamo inserito un giocatore di caratura internazionale in un reparto che dalla prossima stagione vedrà l’assenza di altri due azzurri come Mauro Bergamasco e Vunisa. Il nostro mercato non finisce qui, stiamo definendo trattative con un paio di stranieri di alto livello in linea con le nostre aspettative per migliorare la rosa della franchigia e mantenere alte le prestazioni anche nelle finestre internazionali”.

Le prime impressioni del giocatore :”Sono molto contento di questa nuova pagina della mia carriera professionale: sono molto fiducioso per il mio passaggio al club. Dopo un anno travagliato ho avuto un buon finale di stagione a Treviso con buone prestazioni a livello personale per cui non vedo l’ora di cominciare la nuova stagione”.


I Video di Blogo