Champions Cup: Tolone, è triplete europeo!

Si è appena conclusa la finalissima di Twickenham tra le due formazioni francesi di Clermont e Tolone.

Pronti, via e le emozioni iniziano a Twickenham, dove Abendanon libera Nalaga all’ala, ma il giocatore di Clermont si scontra con il muro Habana e pallone che esplode. Insiste Clermont, mette tanta pressione a un Tolone che sembra aver iniziato a ritmi ridotti la sfida. Vanno vicino alla meta i biancogialli, ma non sfondano. Così si deve arrivare all’ottavo per i primi punti, ovviamente del Clermont, che marcano tre punti con Camille Lopez dalla piazzola. Al 12′ errore di Leigh Halfpenny, che è obbligato a commettere fallo e Lopez può allungare ancora. Poco prima del quarto d’ora prima fiammata dei campioni di Francia che sfondano, ma poi perdono palla, ma insistono nei 22 del Clermont. E ottengono un fallo che Halfpenny può piazzare facilmente tra i pali.

Grande equilibrio mentre passa il primo quarto di gara, molto gioco tattico al piede da entrambe le parti, con le difese che impediscono di trovare gli spazi giusti per attaccare. Così serve un errore al piede di Tillouse-Borde, con Morgan Parra che blocca il calcio. Raccoglie Fofana e trova un’autostrada al largo per la prima meta del match e Clermont che va oltre break. La reazione di Tolone è immediata, ma non va oltre a un calcio di Leigh Halfpenny quasi alla mezz’ora che riporta i campioni d’Europa a -5. E diventa -2 poco dopo, quando ancora una volta un fallo di Clermont dà all’estremo gallese la chance di piazzare tra i pali un altro ovale. E al 35′ i biancogialli commettono ancora una volta fallo, questa volta in maul, ma Leigh Halfpenny sbaglia il calcio del sorpasso. E’ un Tolone che, però, ora domina, mentre Clermont sembra aver finito la spinta iniziale e arranca. L’ultimo assalto del primo tempo è dei rossoneri e l’ariete che sfonda la difesa di Clermont è Mathieu Bastareaud che schiaccia di forza oltre la linea di meta e porta Tolone negli spogliatoi in vantaggio.

Continua il dominio del Tolone anche a inizio ripresa, spinge, preme, trova gli spazi, Armitage fa il break, ma Matt Giteau esagera l’offload finale e occasione sprecata. Sono molti gli errori, da una parte e dall’altra, con Clermont che non riesce a rifarsi avanti, mentre Tolone non ha il killer instinct per chiudere il match. Al 51′ un gesto di frustrazione di Noa Nakaitaci regala letteralmente un fallo a Tolone e Halfpenny porta i bicampioni di Europa oltre break. Prova a reagire Clermont, che ha subito un parziale di 16-0, e che ha bisogno di marcare punti importanti per non perdere l’ennesima finale della sua storia.

Passano i minuti, scocca l’ora di gioco e Clermont sale di livello, alla disperata ricerca dei punti che riaprano il match. E al 62′ numero di magia di Nick Abendanon. L’estremo raccoglie un ovale in attacco dopo un calcetto brutto di Habana, calcio a superare la difesa, Tolone fermo sulle gambe e palla schiacciata tra i pali e Clermont a -1. Giro d’orologio e Tolone sorprende Clermont, Ali Williams schiaccia in mete ma non ha il controllo dell’ovale e occasione persa. Ora Clermont ci crede e anche il pubblico si fa sentire sugli spalti di Twickenham, dove ci sono circa 60mila tifosi. E, invece, al 70′ è Drew Mitchell a mettere forse la parola fine sulla pratica. Prende palla e lascia sul posto diversi avversari, con la difesa di Clermont molto colpevole, e poi schiaccia in meta per il 24-18, con Halfpenny che sbaglia la trasformazione e non porta Tolone oltre break. Ora insiste Tolone, soffre Clermont, ma una fiammata del neoentrato Delany riporta i biancogialli in attacco a 5 minuti dalla fine. Ma ancora un fallo e per Clermont fallisce un’altra occasione. Chiude in attacco Clermont, che cerca disperatamente la meta della vittoria. Ma non arriva e, alla fine, è festa Tolone, campione d’Europa per il terzo anno consecutivo.

CLERMONT – TOLONE 18-24
Sabato 2 maggio, ore 18.00 – Twickenham, Londra
Clermont: 15 Nick Abendanon, 14 Noa Nakaitaci (68′ Mike Delany), 13 Jonathan Davies, 12 Wesley Fofana, 11 Napolioni Nalaga (55′ Aurélien Rougerie), 10 Camille Lopez, 9 Morgan Parra (57′ Ludovic Radosavljevic), 8 Fritz Lee (55′ Julien Bardy), 7 Damien Chouly, 6 Julien Bonnaire, 5 Sébastien Vahaamahina (68′ Julien Pierre), 4 Jamie Cudmore (11′ Julien Pierre, 17′ Jamie Cudmore, 58′ Julien Pierre, 66′ Jamie Cudmore), 3 Davit Zirakashvili (67′ Clément Ric), 2 Benjamin Kayser (63′ John Ulugia), 1 Vincent Debaty (47′ Thomas Domingo)
Tolone: 15 Leigh Halfpenny, 14 Drew Mitchell, 13 Mathieu Bastareaud, 12 Juan Martin Hernandez (67′ Rudi Wulf), 11 Drew Mitchell, 10 Matt Giteau, 9 Sébastien Tillous-Borde, 8 Chris Masoe, 7 Steffon Armitage, 6 Juan Smith (59′ Juan Martin Fernandez Lobbe), 5 Ali Williams, 4 Bakkies Botha (47′ Romain Taofifenua), 3 Carl Hayman (63′ Levan Chilachava, 77′ Carl Hayman), 2 Guilhem Guirado (63′ Jean-Charles Orioli), 1 Xavier Chiocci (49′ Alexandre Menini)
Arbitro: Nigel Owens
Marcatori: 8′ cp. Lopez, 13′ cp. Lopez, 17′ cp. Halfpenny, 25′ m. Fofana, 29′ cp. Halfpenny, 33′ cp. Halfpenny, 40′ m. Bastareaud tr. Halfpenny, 52′ cp. Halfpenny, 62′ m. Abendanon tr. Lopez, 70′ m. Mitchell


I Video di Blogo