Chi guiderà il nuovo Teatro dell’Opera di Roma? – Muti direttore musicale?

Chi guiderà il nuovo Teatro dell’Opera di Roma? E Riccardo Muti accetterà la nomina a direttore musicale? E’ a queste due domande che domani dovranno rispondere i soci del Teatro dell’Opera di Roma, a partire dal Campidoglio.Il nome che più affascina gli appasionati di lirica e classica e quello di Riccardo Muti, senza dubbio uno

Chi guiderà il nuovo Teatro dell’Opera di Roma? E Riccardo Muti accetterà la nomina a direttore musicale? E’ a queste due domande che domani dovranno rispondere i soci del Teatro dell’Opera di Roma, a partire dal Campidoglio.

Il nome che più affascina gli appasionati di lirica e classica e quello di Riccardo Muti, senza dubbio uno dei più grandi direttori d’orchestra del Mondo. Con il suo nome Roma potrebbe ottenere un prestigio internazionale nel campo dell’opera come mai ha avuto fino ad oggi. Muti, dal canto suo, poco tempo fa non ha ne rifiutato ne accettato l’offerta di Alemanno, limitandosi a dire che potrebbe dire di si “ma che una simile scelta va ponderata molto bene perchè potrebbe condizionare” tutta la sua vita.

In realtà il cerino è nelle mani di Alemanno, e di Marrazzo e Zingaretti, che domani dovranno incontrarsi per fare le nomine. Da tempo gira il nome di Cristiano Chiarot come nuovo sovrintendente. Alemanno, però, ha smentito seccamente nomi ed indiscrezioni limitandosi a dire che “Le notizie diffuse dalla stampa sono tutte prive di fondamento e che le nomine avverranno solo dopo l’incontro di domani con gli altri soci istituzionali del Teatro dell’Opera, ovvero Regione Lazio e Provincia di Roma”. Noi, chiunque sia il sovrintendente tifiamo comunque per Muti alla direzione artistica. A presto con gli aggiornamenti, e forse da domani già con i nomi.