Torino: 19enne marocchina sfregiata con acido muriatico. Feriti anche tre passanti

Ci sono ancora contorni poco chiari nell’aggressione avvenuta ieri sera in via Maria Ausiliatrice a Torino.Una ragazza marocchina di 19 anni stava passeggiando quando un uomo non ancora identificato si è avvicinato a lei e le ha versato addosso una bottiglietta di acido muriatico.Poi si è dato alla fuga, facendo perdere le proprie tracce:L’uomo è


Ci sono ancora contorni poco chiari nell’aggressione avvenuta ieri sera in via Maria Ausiliatrice a Torino.

Una ragazza marocchina di 19 anni stava passeggiando quando un uomo non ancora identificato si è avvicinato a lei e le ha versato addosso una bottiglietta di acido muriatico.

Poi si è dato alla fuga, facendo perdere le proprie tracce:

L’uomo è andato dritto al punto parrebbe essere un gesto violento collegato alla gelosia, non una storia di droga nè di delinquenza di altro tipo.


A parlare è Luigi Isacchini, capitano della compagnia Oltre Dora, secondo il quale anche l’aggressore sarebbe straniero, forse un conoscente della vittima.

La vittima è ricoverata nel reparto grandi ustionati del Cto e riporta ustioni di secondo e terzo grado sul 20% del corpo.

Le altre tre persone raggiunte dagli schizzi – una donna anziana e suo figlio, italiani, e un uomo marocchino, sulla cinquantina – hanno riportato ustioni meno gravi.

I due italiani sono stati dimessi in nottata, mentre il 50enne è ancora ricoverato con ustioni di secondo grado sul 10% del corpo.

Al momento l’aggressore non è stato ancora identificato.

Via | La Repubblica Di Torino