Eccellenza: Fiamme Oro, doppio sorpasso in extremis

Si è disputata la quindicesima giornata del massimo campionato italiano di rugby. Ecco come è andata.

Vincono tutte le migliori, ma i campioni in carica di Calvisano non portano a casa il bonus contro un buon Petrarca e, così, battendo Viadana il Rovigo ora è solo in vetta. Resta in scia il Mogliano, che vince senza fatica contro L’Aquila, con le inseguitrici che – aspettando Fiamme Oro-San Donà di domani – sono distanti circa 20 punti dal trio di testa. Vittoria netta anche per la Lazio che espugna, ma non è una notizia, il campo di Prato.

Nel posticipo di domenica, invece, un piazzato a tempo quasi scaduto permette alle Fiamme Oro di rimontare il San Donà, conquistare la vittoria e superare proprio i veneti in classifica, conquistando il quarto posto che varrebbe i playoff per la polizia.

Eccellenza – Quindicesima giornata

I Cavalieri Prato v IMA Lazio 7-52
Femi-CZ Rovigo v Viadana 32-22
Cammi Calvisano v Petrarca Padova 16-6
Marchiol Mogliano v L’Aquila 53-8
Fiamme Oro Roma v Lafert San Donà 22-20

Eccellenza – Classifica

Rovigo 61; Calvisano 60; Mogliano 58; Fiamme Oro 41; San Donà 40; Viadana 37; Petrarca 32; Lazio 27; L’Aquila 5; Prato 0


I Video di Blogo