Sei Nazioni 2015: Galles, si moltiplicano i contratti centralizzati

Altri cinque nazionali gallesi firmano il contratto federale che li legherà con WRU e Regions.

Rhys Webb (Ospreys), Alun Wyn Jones (Ospreys), Dan Biggar (Ospreys), Scott Williams (Scarlets) e l’esordiente Gareth Anscombe (Cardiff Blues) hanno sottoscritto il contratto centralizzato che li legherà nei prossimi anni alla Federazione gallese.

Colpaccio per Warren Gatland e il Galles che, dopo la lunga crisi con le Regions che aveva fatto temere una fuga verso Francia e Inghilterra dei migliori giocatori, ora possono guardare al futuro con maggiori garanzie, soprattutto riguardo alle pedine più importanti per i prossimi quattro anni. E raggiungono così gli altri sette compagni di squadra Sam Warburton (Cardiff Blues), Dan Lydiate (Ospreys), Jake Ball, Samson Lee, Rhodri Jones (tutti Scarlets), Tyler Morgan e Hallam Amos (entrambi Newport Dragons), formando così un plotone di 12 giocatori sotto contratto centralizzato, o doppio.

Cioè 12 giocatori che firmano sia per la Regione celtica sia per la Federazione, che contribuisce in maniera importante ai costi di questi giocatori, permettendo così a Ospreys, Cardiff Blues, Scarlets e Newport Dragons di competere economicamente con le ricche offerte dei club del Top 14.


I Video di Blogo

Il video degli sciatori ammassati nella funivia a Cervinia

Ultime notizie su Sei Nazioni

Tutto su Sei Nazioni →