Notte Bianca delle Borgate: dal 9 maggio al 19 luglio musica e cabaret gratis all’aperto

Per la Notte Bianca delle Borgate, i big della canzone sbarcano in periferia. Dieci settimane di musica e show gratis in 20 piazze di 10 rioni. Il primo a esibirsi sarà Luca Barbarossa, per la festa della Mamma: sabato 9 maggio in piazza Melozzo da Forlì. Poi ogni domenica si segue un format, con Nico

Per la Notte Bianca delle Borgate, i big della canzone sbarcano in periferia. Dieci settimane di musica e show gratis in 20 piazze di 10 rioni. Il primo a esibirsi sarà Luca Barbarossa, per la festa della Mamma: sabato 9 maggio in piazza Melozzo da Forlì. Poi ogni domenica si segue un format, con Nico Fidenco a festeggiare anziani e bambini: il 10 maggio l’appuntamento è al Parco Nemorense. Il 16 invece il calendario segnala lo show di Maurizio Battista a piazza Capecelatro. Domenica tutti a Palmarola.

Il 23 sul palco di piazza De André saliranno Pablo e Pedro. La festa domenicale sarà invece a lungotevere Piano Due Torri. Protagonista dell’ultimo week end di maggio sarà il Municipio V, con Marcello Cirillo il 30 nel quartiere Tiburtino, in piazza Camillo Loriedo. Poi ci sarà una piccola sosta per riprendere la festa a metà di giugno con il Municipio VIII che vedrà protagonista Fausto Leali sabato 13 nella Borgata Finocchio. Invece il 14 la festa per bimbi e anziani sarà ospitata in largo Monreale.

Il 20 giugno riflettori puntati su piazza Sempione con il concerto di Manuela Villa. A fine giugno ritrovo a Ostia, in piazzale dei Ravennati con il concerto di Little Tony il 27 giugno. Domenica invece si darà convegno per il solito appuntamento con anziani e bimbi a piazza Omiccioli, sempre con Nico Fidenco. Il 4 luglio riflettori puntati su quella piazza compresa tra via Pianeta Terra e via Saturno, dove metterà piede e ugola Marco Masini. Con il ritrovo domenicale in via Guasta. Enrico Ruggeri è atteso l’11 luglio in piazza Re di Roma. Mentre la festa generazionale si consumerà la domenica tra i fili d’erba di Villa Lazzaroni.

A chiudere la Festa di Borgata sarà Massimo Di Cataldo che il 18 luglio animerà piazzale Micara. Mentre nell’area del mercato di via Calcagnini, Nico Fidenco calerà il sipario sul primo grande evento nelle periferie della capitale, “che devono rinascere ed essere considerate come centri vivi e pulsanti di Roma – dice Dario Rossin, capogruppo Pdl in consiglio comunale – Dove poter svolgere attività culturali, ricreative e di aggregazione sociale”.