Premiership: 14 squadre dal 2016 e promozioni ‘pilotate’?

Il rugby inglese sarebbe pronto a rivoluzionare il proprio massimo campionato nazionale, ampliandolo e rendendolo più “elitario”.

Se ne discute da anni, ma ora potrebbe diventare realtà. Come scrive il Telegraph, infatti, i club della Premiership stanno discutendo una possibile rivoluzione del massimo campionato inglese di rugby, che dalla stagione 2016/17 potrebbe venir ampliato a 14 squadre (oggi sono 12, ndr.).

Ma la vera novità riguarderebbe la questione promozioni/retrocessioni. Da anni, infatti, il passaggio dalla Championship alla Premiership è stato accompagnato da polemiche e problemi, con i club promossi spesso non in grado di garantire quella solidità economico/finanziaria sufficiente, né strutture e impianti all’altezza. L’aumento dei club da 12 a 14, dunque, non avverrebbe solo per merito sportivo, ma anche su variabili economiche e societarie. Insomma, le migliori passerebbero alla Premiership, ma solo se soddisfano certi requisiti minimi.

Non solo, perché una volta allargata a 14 squadre, la Premiership potrebbe diventare un campionato chiuso. Cioè verrebbero eliminate promozioni e retrocessioni, un tema che da anni tiene sulle spine il rugby inglese. E se da un lato questo sembra un gesto elitario e poco sportivo, dall’altro è sempre più evidente che con il professionismo non vi siano più di 12/14 realtà in grado di garantire quegli standard sportivi ed economici necessari a giocare in Premiership.

Basti vedere l’imbarazzante stagione dei London Welsh, unico club europeo (assieme al Prato, e non è un caso) ancora fermo a quota zero vittorie in stagione. Una Premiership chiusa, invece, permetterebbe a tutti i club di pianificare e costruire squadre competitive, senza il rischio di finire in Championship e avere pesanti contraccolpi economici.

A decidere la rivoluzione, dunque, saranno i club che posseggono quote della Premiership, quindi oltre agli attuali partecipanti anche Bristol, Worcester e Yorkshire Carnegie, attualmente in Championship. Se son rose (rosse Inghilterra) fioriranno?