Sei Nazioni 2015: Irlanda Inghilterra, Lancaster ne sceglie 26

Sei Nazioni 2015 – Dieci giocatori sono stati lasciati liberi di tornare nei propri club alla vigilia del terzo turno del Torneo.

Non ci sarà Jonny May all’ala nell’Inghilterra che sfiderà a Dublino l’Irlanda. Il giocatore del Gloucester è stato rilasciato da Stuart Lancaster, che dunque dovrebbe scegliere Jack Nowell per tentare di far male al largo agli irlandesi domenica pomeriggio. Non sarà della partita, invece, Chris Pennell, estremo dei Worcester Warriors che il ct ha deciso di tenere in squadra per fargli fare esperienza.

Nowell dovrebbe essere l’unico cambio previsto, sempre ammesso che recuperi Mike Brown dalla brutta botta in testa presa contro l’Italia due settimane fa. Non ce la facesse spazio per Andy Goode al numero 15.

INGHILTERRA (convocati)
Avanti: D Attwood (Bath), K Brookes (Newcastle Falcons), D Cole (Leicester Tigers), T Croft (Leicester Tigers), N Easter (Harlequins), D Hartley (Northampton Saints), J Haskell (Wasps), G Kruis (Saracens), J Marler (Harlequins), Robshaw (Harlequins) Henry Thomas (Bath), B Vunipola (Saracens), M Vunipola (Saracens), T Youngs (Leicester Tigers)
Trequarti: M Brown (Harlequins), L Burrell (Northampton Saints), D Cipriani (Sale Sharks), G Ford (Bath), A Goode (Saracens), J Joseph (Bath), J Nowell (Exeter Chiefs), C Pennell (Worcester Warriors), B Twelvetrees (Gloucester), A Watson (Bath), R Wigglesworth (Saracens), B Youngs (Leicester Tigers).
Giocatori non convocati: Brad Barritt (Saracens), Danny Care (Harlequins), Calum Clark (Northampton Saints), Alex Corbisiero (Northampton Saints), Kyle Eastmond (Bath), Courtney Lawes (Northampton Saints), Jonny May (Gloucester), Geoff Parling (Leicester Tigers), Rob Webber (Bath), Tom Wood (Northampton Saints)


Ultime notizie su Sei Nazioni

Tutto su Sei Nazioni →