Cronaca: Karmichael Hunt nei guai per possesso di cocaina

Il nuovo acquisto, e promessa star del Super Rugby, dei Reds dovrà presentarsi in tribunale per possesso di droga.

Era stato il colpo di mercato dell’estate, il suo passaggio dalla rugby league alla union aveva fatto parlare e, di fatto, era già considerato una star dei Queensland Reds nonostante abbia giocato un solo match ufficiale in Super Rugby (e perso rovinosamente). Ma ora Karmichael Hunt rischia grosso, perché dovrà comparire davanti a un giudice con l’accusa di possesso di cocaina.

I fatti, in realtà, sarebbero accaduti tra settembre e ottobre scorso, ma la notifica è arrivata solo ieri e rientra in un’azione degli investigatori australiani che stanno tenendo d’occhio un cartello della droga multimilionario. Insieme a Hunt, ma con accuse ben più pesanti, sono stati fermati gli ex giocatori di league Jason Smith e Matt Seers (per loro l’accusa è di far parte del cartello, ndr.), mentre per possesso di cocaina sono finiti nei guai anche altri due rugbisti di league, Jamie Dowling e Beau Falloon.

AGGIORNAMENTO: Hunt è stato escluso dalla formazione per il match del weekend dei Reds e sia Queensland sia l’Aru lo hanno escluso dalla rosa a tempo indeterminato.