Roma: prende il fratello a martellate, arrestato 70enne a Villa Gordiani

Vivere nello stesso appartamento ereditato dai genitori era diventato impossibile per due anziani fratelli residenti a Villa Gordiani, a Roma. Nel corso di una della tante liti, finita a calci e pugni, il più grande dei due, di 70 anni, ha preso un martello e ha colpito più volte alla testa il familiare. Il successivo

di remar


Vivere nello stesso appartamento ereditato dai genitori era diventato impossibile per due anziani fratelli residenti a Villa Gordiani, a Roma. Nel corso di una della tante liti, finita a calci e pugni, il più grande dei due, di 70 anni, ha preso un martello e ha colpito più volte alla testa il familiare.

Il successivo intervento dei carabinieri – avvisati dai vicini di casa – ha evitato il peggio. Il 70enne è stato tratto in arresto per lesioni personali aggravate, il fratello è stato invece trasportato all’ospedale Pertini dove gli sono state medicate le ferite.

Via | Roma Today