Chiavari: lite e spari davanti al bar, due feriti. Arrestato Bruno Biondi

Spari nella notte nel centro di Chiavari, in via Cristoforo Colombo. Un pregiudicato di 50 anni, Bruno Biondi, pare in preda ai fumi dell’alcol, ha esploso due colpi di fucile dopo un banale litigio ferendo un uomo di 38 anni e una donna di 23.Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo ha litigato per futili

di remar


Spari nella notte nel centro di Chiavari, in via Cristoforo Colombo. Un pregiudicato di 50 anni, Bruno Biondi, pare in preda ai fumi dell’alcol, ha esploso due colpi di fucile dopo un banale litigio ferendo un uomo di 38 anni e una donna di 23.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo ha litigato per futili motivi in un bar-paninoteca con una coppia. Si è allontanato per qualche minuto ma è poi tornato con un borsone dal quale ha estratto un fucile a canne mozze.

A quel punto Biondo ha fatto fuoco reggendo l’arma con una sola mano. I due proiettili esplosi sono finiti a terra colpendo di rimbalzo le due persone rimaste ferite ad una gamba e ad braccio in maniera non grave.

L’aggressore, originario di Campobasso e residente a Lavagna, nella riviera del levante genovese, è stato arrestato una manciata di minuti dopo dai carabinieri di Chiavari che hanno anche recuperato l’arma, nel frattempo nascosta sul lungomare. Il 50enne è accusato di tenato omicidio plurimo.

Via | Il Secolo XIX
Foto | Flickr