AS Roma deludente in campionato: di chi è la responsabilità?

Per circa 85 minuti i tifosi giallorossi hanno lasciato vuota la Curva Sud, entrando solo al 40° del secondo tempo regolamentare. Il clima era già teso prima della partita, il deludente 0-0 ha aggravato la situazione. Cori e fischi contro la squadra e la sua presidente Rosella Sensi che ha dichiarato di assumersi tutta la


Per circa 85 minuti i tifosi giallorossi hanno lasciato vuota la Curva Sud, entrando solo al 40° del secondo tempo regolamentare. Il clima era già teso prima della partita, il deludente 0-0 ha aggravato la situazione.

Cori e fischi contro la squadra e la sua presidente Rosella Sensi che ha dichiarato di assumersi tutta la responsabilità di questa cattiva annata giallorossa. Ora la Roma si ritrova a dover difendere la qualificazione UEFA e a guardare i cugini biancolesti giocare la Finale di Coppa Italia la prossima settimana.

Non solo. Con Spalletti probabile dimissionario a fine stagione, sarà costretta a dover ingaggiare un altro allenatore (si parla di Mazzarri). Ma di chi è veramente la colpa di questo deludente campionato? Dei giocatori, dell’allenatore o della società? Rispondete al sondaggio che vi proponiamo qui sotto.