Francia: è Raphaël Ibanez il dopo Saint-André?

Sarebbe l’attuale tecnico del Bordeaux il favorito a succedere a Saint-André sulla panchina dei Bleus dopo i Mondiali.

Solo un miracolo potrebbe tenere Philippe Saint-André sulla panchina della Francia dopo i Mondiali di settembre. Un miracolo che significa disputare un torneo iridato perfetto e convincere i critici che lui è l’uomo giusto. Una convinzione che negli ultimi due anni in pochi anno, con la Francia che arriva al Sei Nazioni piena di dubbi e che non è sicuramente tra le favorite né per vincere il Torneo che inizia tra meno di due settimane né per disputare un Mondiale da protagonista.

E se ciò avverrà, se la Francia sarà ancora una volta deludente, l’addio di Saint-André sarà ovvio e scontato. E il Francia si parla già del dopo e in questi ultimi giorni è emerso un nuovo nome come il favorito a succedergli sulla panchina dei Bleus. Ed è quello di Raphaël Ibanez, 98 caps con la Francia, e attuale tecnico del Bordeaux. Secondo la stampa francese ha superato Fabien Galthiè nelle preferenze della FFR, soprattutto dopo l’esonero del tecnico dalla panchina del Montpellier.